La marinaia ballerina insiste: “Non ho fatto nulla di male”

Condividi!

“Rischia” la sanzione disciplinare della “consegna di rigore” per aver leso l’immagine della Forza armata, la tenente di vascello protagonista del vergognoso ‘balletto’.

VERIFICA LA NOTIZIA

Lei dimostra di non avere capito nulla: “non ho fatto nulla di male”, dice, attraverso il suo legale, l’avvocato Giorgio Carta.

Queste pensano di essere ad un pigiama party.

Il tutto è accaduto a margine della cerimonia di giuramento di un corso di volontari in ferma annuale, svoltasi presso la scuola sottufficiali della Marina di Taranto.

La Marina Militare nei giorni seguenti avvia un procedimento disciplinare contestando alla tenente di vascello di aver tenuto un comportamento “non consono e lesivo dell’immagina sua e della Forza armata”, di aver promosso e partecipato ad un evento “deplorevole nella forma e nella sostanza”.

“L’intento dell’ufficiale è stato solo quello di rinfrancare lo spirito di tante giovani reclute sottoposte ad eccezionali precauzioni e ad isolamento dal resto del mondo” a causa dell’emergenza Covid, dice oggi l’avvocato Carta. Che aggiunge: “sorprende che la scala gerarchica, per fatti assolutamente inoffensivi per l’immagine ed il prestigio della Marina militare, abbia invece ritenuto di avviare in tempo record addirittura un procedimento per la consegna di rigore, che è la più grave delle sanzioni di corpo, riservata quindi a comportamenti di massimo allarme e discredito”.

Macchiette.

Marinai che ballano: la comandante rimossa




Vox

8 pensieri su “La marinaia ballerina insiste: “Non ho fatto nulla di male””

  1. stessa giustificazione delle puttane di strada, infondo scopo e mi faccio pagare, non faccio nulla di male…. sta zoccola ma chi l ha roccomandata?, voglio vederla in guerra da sola contro 4 o 5 pelle merda con la nerchia ritta pronta per stuprarla, una cretina che non sa che in esercito/marina se fai una puttanata, lo devi riconoscere, senza mai scusarsi, non solo e’ incapace di comandare uomini, ma e’ indegna della divisa che indossa, andasse a fare pompini, avrebbe piu’ dignita’

  2. Il paese sta attraversando gravissime difficoltà, l’economia sta scivolando nel profondo baratro che presto inghiottirà qualsiasi cosa come un buco nero. Nonostante la pagliacciata che ha fatto la cretina sia grave per ogni tempo, in un momento dove le “forze” italiane non stanno facendo assolutamente nulla per difendere i mari e le terre emerse di un paese occupato dal nemico, il ballo prende ancor più un chè di vergognoso.

  3. Poteva Saviano astenersi dal dire la sua, ovviamente in favore del degrado e della decadenza?
    Ma naturalmente no.
    https://www.repubblica.it/cronaca/2020/08/08/news/ma_quale_punizione_la_tenente_che_balla_merita_un_encomio-264111447/

    Nella sua difesa la ragazza, la chiamo così, del resto ha portato giustamente ad esempio il demenziale spot, quello sì ufficiale, di qualche anno fa con musica e balletto della Marina.
    E del resto, anche i neonati sindacati delle forze armate parlano di ‘illogicità’ nella reazione della scala gerarchica e si dicono ‘preoccupati’ della reazione scomposta dell’opinione pubblica. Magari lo volevano davvero l’encomio, risibili e voluti dalla pacifista Trenta e purtroppo rimasti, sarà dura rimuoverli, ma assolutamente necessario, figuriamoci se ad un soldato dai un ordini, magari di uccidere e quello ti fa una vertenza sindacale, ma siamo impazziti…

  4. Alla fine ho una proposta, visto che questa gente non riusciremo, credo mai, a levarcela dai coglioni, perché come ho detto in altre circostanze servirebbe un moto d’onda umano e ideologico simile alla seconda guerra mondiale o ancora più grande, ma per esserci dovrebbe esserci appunto, la terza guerra mondiale, facciamo degli stati separati. Chi vuole vivere nel loro sedicente ‘progresso’, tra neri, gay, e militari in casacca arcobaleno che invece di marciare danzano, hanno il loro stato dove portare all’eccesso tutti i loro reconditi desideri e noi si forma uno stato nello spirito più tradizionale dello stato nazione moderno.
    E’ che ho il sospetto che siano consapevoli non resisterebbero che una generazione allo sfacelo totale, ed hanno bisogno degli odiati uomini bianchi eterosessuali e tradizionalisti per tirare la carretta e permettersi tutte le loro cazzate.

Lascia un commento