INVASIONE ISLAMICA: A LUGLIO SBARCHI SETTUPLICATI

Condividi!

Nei primi 4 giorni di agosto di quest’anno sono arrivati 817 CLANDESTINI. Sbarchi frenati solo dal forte vento che ha reso il mare inadatto ai barchini dell’ondata tunisina.

VERIFICA LA NOTIZIA

Un picco di sbarchi è stato registrato quest’anno nel mese di luglio con 7.068 clandestini arrivati contro i 1.088 dello scorso anno e i 1.969 del 2018.

In totale dal 1 gennaio 2020 al 7 agosto 2020 sono 14.832 i CLANDESTINI sbarcati mentre nello stesso periodo del 2019 ne erano sbarcati 4.039 e 18.890 nel 2018.

Oltre un terzo deGLI sbarcati arrivano dalla Tunisia, stando a quanto emerge dai dati pubblicati sul sito del Viminale sulla situazione degli sbarchi nel 2020. Sono 5.966 su 14.832 i migranti arrivati da questo Paese. Al secondo posto ci sono i migranti che arrivano dal Bangladesh 2.224 e quelli dalla Costa d’Avorio, 856.




Vox

Un pensiero su “INVASIONE ISLAMICA: A LUGLIO SBARCHI SETTUPLICATI”

  1. Per forza, la loro presidente Bellanova gli ha garantito vitto ed alloggio per tutta la vita, con la scusa di venire a raccogliere le olive o le melanzane nel Salento. Peccato che loro vengano qua per fare i porci comodi. Solo una risicata parte andrà a lavorare nei campi e continuare ad arricchire illegalmente la criminalità organizzata, sfruttando le persone,.
    Il resto andrà ad arricchire sempre la criminalità, svolgendo un lavoro meno faticoso, ma molto pericoloso, spaccio di droga, prostituzione, violenze varie, ai danni dei “bianchi” cittadini italiani.
    Ecco Il nuovo stile di vita di lady boldrini che non a tutti piace.
    Ho usato la parola “bianchi”, spero di non essere denunciata per “scurofobia”. 🙄😊

Lascia un commento