Richiedenti asilo spingono uomo sotto un treno: investito

Condividi!

Due richiedenti asilo siriani sono stati arrestati nella città di Waghäusel, in Germania dopo aver spinto un tedesco di 54 anni sotto a un treno in arrivo alla stazione. La vittima è rimasta gravemente ferita dopo essere stata investita dal treno.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’attacco è avvenuto alla stazione di Waghäusel la scorsa settimana, i due sospetti sono stati arrestati due giorni dopo in un hotel per richiedenti asilo, dopo essere stati identificati dalla polizia locale.

I due richiedenti asilo siriani sono fratelli di 22 e 25 anni.

Il fratello maggiore avrebbe aggredito fisicamente il tedesco e poi spinto sui binari. Ha impedito all’uomo di tornare sulla piattaforma mentre arrivava il treno. Nel frattempo, il 22enne siriano stava facendo il “tifo” per il fratello.

Nonostante una frenata d’emergenza, l’uomo è stato investito da un treno merci in avvicinamento ed è rimasto gravemente ferito. Non è in pericolo di morte, ma ha una gamba e diverse ossa rotte.




Vox

4 pensieri su “Richiedenti asilo spingono uomo sotto un treno: investito”

  1. Il giornalista si è dimenticato di scrivere: “purtroppo il nostro amato governo non aveva fatto in tempo a riportare i due poveri cittadini siriani in Italia come è nostra consuetudine, ma le autorità assicurano che verranno processati a spese loro (nostre) in quanto sono sicuramente sbarcati sulle coste italiane e là (qua) dovranno rimanere.
    La condanna sarà lieve perché traspariva il carattere giocoso di uno dei rei e l’incidente si è risolto con un nulla di fatto.”

Lascia un commento