Migranti positivi ovunque, PD confessa: “E’ una vergogna nazionale”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
La caserma Serena di Treviso è un’emergenza per il Veneto. Dei 281 clandestini ospiti 246 sono positivi al coronavirus:

A questi si aggiungono anche 11 operatori (su 25), che prima invece non avevano evidenziato contatti con il virus.

“Qui ci sono delle gravi responsabilità e altrettanto gravi silenzi del Governo – ha accusato il sindaco Mario Conte -. Da lì non deve uscire nessuno finché non saranno tutti negativi, dobbiamo tutelare la salute della nostra comunità. I danni al territorio sono incalcolabili, qualcuno dovrà renderne conto”.

“Tutti i segretari nazionali delle forze politiche che mi sostengono devono venire con me e il professor Calò alla caserma Serena: questa è una vergogna nazionale”, ha detto il candidato in Veneto, il piddino Arturo Lorenzoni”.




Vox

10 pensieri su “Migranti positivi ovunque, PD confessa: “E’ una vergogna nazionale””

    1. Lorenzoni è capetto dei centri sociali di Padova. Peggio di Zingaretti, vorrebbe sparpagliare i clandestini nelle case degli italiani. Invece è meglio tenerli in caserme, sorvegliati dall’esercito

    1. porca troia…. ma oramai sperare in altro che non sia scrivere commenti e inutile, si e visto la qualità di questo popolino….un popolino che non si difende merita di essere schiacciato, e duramente pure!!

  1. ma lo slogan lodicelascienza### sui gornale on line grulloidiota dei vecchi falliti ubriaconi?
    ma quale scienza, io son piu sienziato di medda!
    da noi in facoltà ti farebbero pulire i cessi!
    come mai stai semore a fare i blogggher il forum del merdaquotidiano?
    w l’hate speech against this tiranny!
    fuck off dictatorship!

Lascia un commento