Un’altra superCazzola di sinistra: “All’Italia servono 180mila immigrati l’anno”

Condividi!

In un Paese normale, quindi in nessun Paese europeo occidentale, chi ha progetti simili di genocidio con altri mezzi verrebbe messo in condizioni di non nuocere.

Immaginate di essere in uno Stato dove il 30 per cento dei giovani è disoccupato e dove la pandemia minaccia di aggiungere, con certezza, altri milioni di senza lavoro. E poi di leggere una stronzata simile. E’ roba da forca.

Questa concezione dell’economia sintetizza il peggio di due ideologie che sono opposte sono superficialmente: terzomondismo e capitalismo.

Il problema è che lo stanno facendo. L’ultima sanatoria truffa sta proprio regolarizzando 180mila clandestini arrivati col barcone. E ne sta attirando altre migliaia.

Quindi il compito del leader dell’opposizione, che è maggioranza nel Paese, è trovare soluzioni, non lamentarsi. E per soluzioni, intendiamo cacciare, con ogni mezzo, gli abusivi dal governo. OGNI MEZZO.




Vox

9 pensieri su “Un’altra superCazzola di sinistra: “All’Italia servono 180mila immigrati l’anno””

  1. 180 mila parassiti. Che poi guardate un po’, corrisponde più o meno allo stesso numero negativo ottenuto dalla differenza tra nascite e decessi. Non prendiamoci in giro, qui l’economia c’entra ben poco, si tratta del progetto criminale di sostituire italiani ed europei con milioni di afroislamici. Che poi sostituendo gli europei con gli africani, che non sono per niente produttivi e ingegnosi, l’economia va in picchiata e la ricchezza complessiva terzomondizzata.

  2. Supponemmo e finalmente ci convincemmo negli anni di studi ed analisi che il fine ultimo di tali politiche sinistre fosse la distruzione della razza bianca. Oggi il nemico, vincitore assoluto sia sul piano demografico che su quello, ci si perdoni la parola, “culturale”, trionfano su tutta la linea, ha l’ardire di rivelare il folle piano. Che vinca e che negri e islamici gli si rivoltino contro.

  3. C’è sicuramente qualcuno dietro che maneggia questi servi imbecilli per raggiungere il suo scopo. Il serpente si uccide schiacciandogli la testa. Il resto è una futile battaglia. Bisogna trovarlo o trovarli e fargli saltare il banco.

  4. Cazzola non posso dire quello che i suoi concittadini intelligenti le direbbero, usando una frase tipicamente bolognese ed anche volgare, mi limito solo a questo 😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠😠🚽🚽🚽🚽🚽

Lascia un commento