COVID, CONTAGIO RADDOPPIA IN 24 ORE: SFIORATI I 400 NUOVI POSITIVI

Condividi!

ERA INEVITABILE CON ZERO CONTROLLI AGLI SBARCHI E LA DIFFUSIONE NEL TERRITORIO DI FALSI NEGATIVI CHE POI DIVENTANO POSITIVI UNA VOLTA ARRIVATI A DESTINAZIONE.

I nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono quasi 400, ed è raddoppiato (ma è poco significativo con numeri di morti così ‘bassi’) rispetto a ieri il numero delle vittime: oggi 10 morti.

Notevole balzo in avanti dei nuovi contagiati (oggi 384), dunque, rispetto ai 190 di ieri.

Sono 23 i casi positivi al Covid segnalati nell’ultimo bollettino epidemiologico della Regione Puglia: si tratta del numero piu’ alto di contagi da molte settimane. I due focolai piu’ consistenti continuano ad essere in provincia di Foggia (dove c’è la tendopoli di Borgo Mezzanone) e di Lecce

In Abruzzo tutti i nuovi casi grazie a loro:

Governo untore: inviati altri 16 immigrati infetti in Abruzzo, spacciati per negativi

Sono 5 i decessi e 138 (di cui 13 ‘debolmente positivi’ e 4 a seguito di test sierologici)) i nuovi casi positivi legati al Covid registrati in Lombardia. Dei 138 nuovi casi, 62 sono in provincia di Mantova e vi è compresa una prima parte (oggi comunicata dai laboratori a Regione Lombardia) dei lavoratori dell’azienda agricola dove si è sviluppato un focolaio: grazie Bellanova.

In terapia intensiva nessun nuovo ingresso per il secondo giorno consecutivo: in totale, 41 le persone che in tutta Italia restano ricoverate. A dimostrazione che in estate il contagio non dà complicazioni sui grandi numeri.




Vox

2 pensieri su “COVID, CONTAGIO RADDOPPIA IN 24 ORE: SFIORATI I 400 NUOVI POSITIVI”

Lascia un commento