Conte nasconde gli atti sul lockdown: “Italiani non devono sapere”, scontro in Senato – VIDEO

Condividi!

Che cos’ha da nascondere Giuseppe Conte? Come è noto, ha fatto ricorso al Consiglio di Stato contro quanto richiesto dal Tar, ovvero di mostrare agli italiani i verbali delle riunioni in cui il governo ha deciso come agire per fronteggiare l’emergenza coronaviurs, a partire dal lockdown. Un caso inquietante perché ci si interroga, appunto, sulle ragioni per le quali non potremmo sapere quali fossero i presupposti su cui si sono basate le decisioni. Il premier fa riferimento a non meglio precisati motivi di “ordine pubblico” per i quali vuole mantenere il segreto. Spiegazione che francamente non convince. E per certo non convince la Lega. I senatori del Carroccio, infatti, nella giornata di mercoledì 5 agosto hanno inscenato una dura protesta a Palazzo Madama proprio per chiedere la desecretazione di quegli atti. “Verità, verità”, scandivano a gran voce. Poi le urla, le proteste, gli striscioni. Insomma, bagarre al Senato contro il presunto avvocato del popolo.




Vox

Un pensiero su “Conte nasconde gli atti sul lockdown: “Italiani non devono sapere”, scontro in Senato – VIDEO”

  1. Ancora con queste faraoniche minchiate dei segreti. Preoccupiamoci piuttosto di cosa stanno facendo dietro le quinte. I segreti sono una copertura di ben altro (che sta accadendo ora) Questo che sta parlando ha un forte accento emiliano, e ci prende per il culo dicendo: “speriamo che non sia dittatura”
    E come caxxo la vuoi chiamare? Coglione!

Lascia un commento