Veneto non è più Covid-free grazie ai clandestini, Zaia: “Devono tornare a casa” – VIDEO

Condividi!

Ma anche 3 milioni di presunti regolari devono tornare a casa. Perché non lavorano. Cosa ci stanno a fare in Italia?

“Penso che noi dobbiamo essere molto prudenti e non abbassare la guardia – premette -. È pur vero che ci esponiamo continuamente a rischi, perché con l’immigrazione abbiamo rapporti con persone che vengono spesso da sistemi sanitari non efficienti come i nostri. Allora, i dati ci dicono che nove persone su dieci non scappano dalla morte e dalla fame. Abbiamo l’obbligo di dare ospitalità a chi scappa dalla morte e dalla fame, ma decisamente non a chi arriva con i barboncini”, conclude Zaia.

In realtà non abbiamo obbligo di nulla.




Vox

Un pensiero su “Veneto non è più Covid-free grazie ai clandestini, Zaia: “Devono tornare a casa” – VIDEO”

Lascia un commento