PIL a -12,4% è il crollo peggiore di sempre ma importiamo tunisini

Condividi!

Il Pil italiano nel 2° trimestre 2020
crolla del 12,4% su quello precedente e
e del 17,3% rispetto allo stesso perio-
do del 2019. Lo comunica l’Istat nella
stima preliminare.

Il Pil fa registrare il valore più bas-
so dal I trimestre 1995, periodo d’ini-
zio dell’attuale serie storica, sotto-
linea l’Istat, e ha subito “una contra-
zione senza precedenti per il pieno di
spiegarsi degli effetti dell’emergenza
sanitaria e delle misure di contenimen-
to adottate” contro il Covid.




Un pensiero su “PIL a -12,4% è il crollo peggiore di sempre ma importiamo tunisini”

  1. E che volete che sia…E’ un piccolo miglioramento.Siamo orientati verso un buon 28%.Non c’è che dire.L’economia italiana sta volando con la sinistra fecale alla sua guida.
    #andrà tutto a ramengo

Lascia un commento