L’incubo immigrazione a Rotherham: 1.500 bambine bianche stuprate da gang islamiche

Condividi!

In Italia, per ora, la sinistra ruba i bambini ai genitori per darli ai gay. In Inghilterra, invece, li hanno dati, anche, in pasto a gang di immigrati musulmani.

VERIFICA LA NOTIZIA

Sono gli stupri etnici che hanno distrutto la vita di migliaia di bambine inglesi. Gang di pakistani che sono andati a caccia di ragazzine per anni, schiavizzandole.

Uno di questi casi è lo scandalo di Rotherham. Più di 1.500 (!) bambine e ragazzine sono state violentate e sfruttata da pakistani solo a Rotherham tra il 1997 e il 2013. Parliamo di decine di migliaia in tutta l’Inghilterra.

Polizia, scuole e servizi sociali sapevano ma non intervenivano perché temevano che perseguire le gang di stupratori, quasi esclusivamente composte da pachistani che prendevano di mira bambine bianche anche di 11 anni, poteva essere considerato razzista. E in Inghilterra stuprare non è reato, ma svelare l’etnia degli stupratori sì, come insegna Tommy Robinson, prigioniero politico dello Stato britannico.

In molti casi, le ragazzine prese di mira vivevano in ambienti familiari difficili, erano così preda dei servizi sociali (ricorda qualcosa?) che poi, in diversi casi, le passavano alle gang islamiche

La scandalosa portata dello scandalo è stata rivelata in un rapporto del 2014 del professor Alexis Jay che svelò orribili crimini di stupro, minacce, violenze, gravidanze infantili e aborti che erano all’ordine del giorno.

L’intero consiglio esecutivo guidato dai sindacati di Rotherham ha, dopo lo scandalo, rassegnato le dimissioni, insieme al direttore dei servizi per l’infanzia e al commissario di polizia e criminalità nel South Yorkshire. Troppo tardi.

Un rapporto governativo del 2015 ha rivelato che le intimidazioni delle autorità, timorose di “provocare un’ondata di razzismo”, hanno impedito alla verità di emergere prima. In molti casi, gli stupratori sono stati coperti: l’antirazzismo, come il gender, è una perversione mentale.

Ad oggi, 18 uomini e due donne (assistenti sociali) sono state arrestate. Altri decine di stupratori dai 29 ai 53 anni sono indagati. Ma è solo la punta dell’iceberg:

Le gang islamiche: migliaia di bimbe stuprate

“Milioni di stupri di ragazzine bianche da islamici”, denuncia arriva a Camera dei Lord – VIDEO

Vox è stato il primo a parlarne in Italia. Questo ci costò il trattamento diffamazione dal solito duo tragicomico Puente-Coltelli (bufale.net butac.it) e le minacce del governo abusivo:

Governo minaccia VOX: ‘Non parlate male degli stupratori’ – LEGGI LETTERA

Anche in Parlamento dal deputato scafista Delrio:

Ministro Del Rio attacca Vox: “Non potete scrivere che immigrati stuprano”

Proprio come oggi ci minacciano perché parliamo del caso Bibbiano. Ed è per questo che continueremo a parlarne. Perché la verità rende liberi.




Vox

5 pensieri su “L’incubo immigrazione a Rotherham: 1.500 bambine bianche stuprate da gang islamiche”

  1. Però è anche vero che nella lettera del 2014 (che non conoscevo perché non ancora iscritta) chi verga la missiva, citando prima di ogni altra cosa le leggi a difesa degli immigrati, nell’esigere il silenzio si sono portati allo scoperto, tali codicilli pare evidente che non sono nati a difesa di persone di colore ma probe, bensì dei veri delinquenti.
    Come se noi pretendessimo di zittire, che sò… i russi per un crimine commesso realmente da un italiano all’estero. Questo normalmente non avviene e anzi, tali ingerenze potrebbero trasformarsi in una scintilla per una crisi tra gli stati.
    Tornando alla vecchia vicenda, in percentuale sono pochi gli italiani che leggono il Daily, molti di più quelli che hanno accesso a Vox, quando un sito scopre il marcio all’estero e lo divulga in lingua italiana da una maggiore risonanza.
    Quello che ancora mi è oscuro: il comportamento passivo degli autoctoni calpestati ed i relativi risvolti psicologici, in generale in Europa e in particolare quello Uk, che pur essendo riusciti a sciogliere le funi, continuano a perseverare nella politica europeista.
    Se un giorno aprirete un dialogo sul tema vi leggerò con molto interesse.

  2. Angli e Sassoni hanno massacrato i britanni di origine celtica durante la loro invasione. Solo per consegnare le loro bionde pronipoti a pachi e caraibici.
    E’ un momento di riflessione dell’uomo bianco e nordico che si sta prolungando decisamente troppo prima dell’auspicata riscossa.
    Si può dire che ci si augura la riscossa in una grande guerra o è vietato anche auspicare? Sapete com’è, tengo famiglia pure io e non vivo di rendita quindi avvisatemi se siamo in uno stato liberale solo di facciata o solo per i ‘liberal’.

Lascia un commento