Omofobia, manifestanti assediano Montecitorio contro censura

Condividi!

Già diverse centinaia i manifestanti in piazza Montecitorio che si sono dati appuntamento per protestare contro il ddl Zan, di contrasto all’omofobia. In attesa di Matteo Salvini e Giorgia Meloni, in piazza alcuni esponenti della Lega, tra cui Simone Pillon ed esponenti del popolo delle famiglie, come il medico massimo Gandolfini. Manifesti ricordano il titolo della manifestazione ‘#restiamo liberi’.

MIGLIAIA IN PIAZZA PER LA VERITÀ

Dopo quelle già segnalate nella mattina, a Milano, Monfalcone, Como, Saronno, Biella,…

Pubblicato da Restiamo Liberi – 100 piazze per la verità su Domenica 12 luglio 2020

PIÙ DI 10MILA!Pontremoli, Cremona, Pescara, Firenze, Caserta, Fano, Busto Arsizio e ancora altre piazze si sono…

Posted by Restiamo Liberi – 100 piazze per la verità on Wednesday, July 15, 2020




5 pensieri su “Omofobia, manifestanti assediano Montecitorio contro censura”

  1. Autorità costituite, magistrati e prefetti, rappresentanti delle istituzioni democratiche della repubblica, consiglio dei ministri, alte cariche dello stato: FFFRRRRROOOOOOCI !!! 😀😀😀

  2. una legge per tutelare una specie protetta purtroppo per noi, Non in fase d’estinzione i Porci Rottinculo dicansi froci e ricchioni di merda, mille e mille e ancora mille leggi per imbavagliarci, ma ad un ricchione, un vaffanculo frocio di merda non glielo negheremo mai!

  3. Negli anni 80′ i gay erano emarginati, ricordo che anche nel mondo del lavoro avevano difficoltà ad inserirsi. Facevano pena alcuni, magari erano intelligenti, educati, conducevano una vita tranquilla senza ostentare la loro diversità, avevano studiato ma non potevano ambire ad una occupazione di livello. Ora tutto l’opposto e te li fanno diventare odiosi. Tutta sta boria! Sembra che c’abbiano il culo d’oro…
    A Frociiii

  4. gretinismo, anti antizemitismo, antiodiosmo, anti rassismo…anti culattonsimo..dove ci son quelli li c’è casino disordine kaos….
    scusa tipo: se sei recciun buon x te, ma non scassare la uallera a noi autri, no? Accussi ti vogghio bella/0 come o’ sole!

Lascia un commento