Giletti minacciato dal boss Graviano che elogia Bonafede: “Ministro si deve dimettere”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Si parla poi di Alfonso Bonafede, citato da Graviano, che parlava del grillino come di “un ministro che fa il suo lavoro e loro rompono il c***” (il riferimento di Graviano era alle scarcerazioni dei boss nei giorni dell’emergenza coronavirus):

Boss intercettato elogia Bonafede e le scarcerazioni: attacca Giletti

E Giletti commenta: “Se così stanno le cose, e non posso dubitarne, mi fa capire che io ho sempre scelto da che parte stare, non ho mai esitato un attimo. E sono contento di aver dato voce a Di Matteo. Sui silenzi ognuno risponderà alla propria coscienza”. In un Paese normale Bonafede si deve dimettere? “Ma noi siamo un Paese normale? Già prima avrei voluto fare delle domande al ministro Bonafede rispetto a quello che è emerso dalla nostra inchiesta. Oggi a quattr’occhi gli chiederei altro”, conclude un arrembante Giletti.




Lascia un commento