Dai Balcani in Veneto isolato ceppo mutato. Zaia: “È molto più aggressivo”

Condividi!

LE FRONTIERE APERTE UCCIDONO: IL PAZIENTE ZERO E’ LA GLOBALIZZAZIONE

VERIFICA LA NOTIZIA

Un nuovo ceppo di coronavirus, mutato e più aggressivo rispetto a quelli già individuati in Italia, potrebbe essere alla base del nuovo focolaio di Covid esploso in Veneto e collegato all’imprenditore vicentino rientrato dalla sua fabbrichetta delocalizzata nei Balcani.

Il governatore veneto, Luca Zaia, ha spiegato nel corso di un punto stampa straordinario presso la sede della Protezione civile di Marghera, a Venezia, che sono state riscontrate sostanziali differenze tra il virus ”importato” dai Balcani e quello circolante in Italia.

“Io, senza dire niente a nessuno, ho fatto sequenziare il virus serbo trovato sull’imprenditore vicentino che ha portato qui il virus dopo il viaggio di lavoro, sui suoi colleghi e sulla donna cinese di Padova”, ha riferito il governatore del Veneto.

Il risultato dell’indagine è che ”nei quattro tamponi la carica virale era molto elevata”. Ciò significa, ha ribadito Zaia, che il virus è appartenente al cluster serbo ed è ”ben diverso da quello isolato in Veneto e in Italia”. In altre parole, ”si tratta di una mutazione”, visto che ”il virus non autoctono è diverso, ha la sua storia ed è più aggressivo” ha concluso il governatore.

Immaginate le migliaia di clandestini che attraversano la rotta balcanica ed entrano senza controlli dal Friuli che bei ceppi mutati ci portano.




6 pensieri su “Dai Balcani in Veneto isolato ceppo mutato. Zaia: “È molto più aggressivo””

  1. Più che di “ceppo” mutato e piu’ aggressivo io parlerei di “ceppa” o meglio ancora “de sta’ ceppa”. A Zaia e’ stato giustamente consigliato di dormire di piu’, segua il consiglio invece di sequenziare i virus mettendosi nelle mani di sciamani e curanderi improvvisati. E poi, faccia quello per cui e’ pagato, ossia minimizzare, tranquillizzare, coprire eventuali magagne, e se poi il virus esiste e si diffonde, si dia la colpa a Conte: salvare il mondo a tutti i costi aiutala lega? Non vedo come. Viva il Coronavirus.

  2. Zaia è una merdaccia nella misura in cui sfrutta la presunta “maggiore aggressività” del virus non per depurare il Veneto dalla sudicia presenza immigrata, ma per schiacciare ulteriormente i Veneti nella dittatura sanitaria. Mona chi lo vota.

  3. Prima preferivi Zaia a ‘Salvino’ come lo chiami, perché esponente di quella vecchia Liga veneta secessionista abbandonata da Salvini, ora ti sta sul culo anche lui perché non lascia correre liberamente il virus (che secondo alcuni, non esisterebbe, quindi i morti sarebbero stati ‘suicidati’ dai sanitari, questo seguendo le stupidaggini di certa fauna che si legge su internet, diretta discendente dei movimenti novax, terrapiattisti, adepti delle sci chimiche e del pianeta nibiru, senza dimenticare i rettiliani al potere occulto).
    Salvini rappresenta la nostra migliore chance, come Trump in America, che poi abbiano margini strettissimi in cui muoversi è molto chiaro. Detto questo sono [[[quasi]]] convinto che l’accelerazione imposta porterà alla rahowa e dopo di quella chi vincerà potrà dettare la propria agenda allo sconfitto, o meglio, ai credo pochi, superstiti degli sconfitti, senza più nessuna paturnia o contrappeso o compromesso di cui tener conto.

    1. Guarda che anche chi afferma che esiste la volontà deliberata di sterminare la razza bianca è considerato il peggiore dei complottisti. Poi la verità sulla Lega è sotto gli occhi di tutti: i veri leghisti, non i salviniani, che sono un’altra cosa, hanno avuto l’occasione che aspettavano da più di 30 anni per riprendersi il loro territorio dalle grinfie dei cialtroni romaneschi fautori del disastro; invece in Lombardia si sono fatti cagare in bocca dallo Stato centrale, mentre in Veneto, ultima speranza di ogni sincero autonomista, si è preferito concorrere con gli stessi cialtroni nel reprimere la libertà individuale dei Veneti. Questo è tradimento, non che mi stia sul culo Zaia. Quanto all’Uomo Arancio, gli omicidi di Bianchi stile Sud Africa sono già iniziati, se non fa qualcosa in fretta vuol dire che ogni patriota pro-Bianchi non potrà far altro che scendere dal treno.

  4. Scannarci verbalmente tra noi non serve, purtroppo le frustrazioni giornaliere alle quali siamo sottoposti sono talmente tante e pesanti che la vita è diventata grigia camerati.
    Zaia ricordiamoci che è una ex iena, più che leghisti sono pentastellati a tutti gli effetti. Abbiamo una buona stella, ogni tanto la natura interviene e li falcia.

  5. P.s. Tutti noi abbiamo formulato ipotesi più o meno attendibili Marte, tu hai citato l’antrace mesi fa e io ho applaudito, ipotizzando a mia volta che fosse inserita dentro le bollette enel, per essere più incisivi. A dire il vero in quella di giugno aprendola è caduta polvere finissima, ero sotto un raggio di sole e ho visto distintamente il fenomeno. Sarà stato uno scherzo col borotalco visto che sono viva ed arzilla.

Lascia un commento