Giornale tedesco inchioda le Ong: reporter infiltrato rivela contatti con gli scafisti

Condividi!

Mentre i giornalisti RAI e di altre testate italiane si imbarcano sulle navi delle Ong, dove realizzano deliranti promo che sono più marchette che giornalismo, un reporter tedesco del giornale Die Welt si è infiltrato tra i clandestini e ha rivelato i contatti tra Ong e trafficanti di carne umana.

“I trafficanti sanno dove si trovano le navi delle ONG e quindi inviano i loro barconi non idonei alla navigazione con la benzina necessaria per fare 12 miglia”, la testimonianza del reporter infiltrato delinea alla perfezione l’effetto richiamo della presenza delle navi ong. Che permettono di moltiplicare le partenze abbattendo i costi per gli scafisti.

Un piano per destabilizzare l’Italia. E il nostro governo è complice.

E noi li facciamo sbarcare allegramente. Governo complice dei trafficanti di carne umana per arricchire coop e caritas.




Lascia un commento