Sbarchi quintuplicati: islamici preparano esodo dal Nordafrica verso l’Ialia

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Nel territorio italiano gli arrivi di migranti contati fino ad oggi sono 6.943. Meno rispetto agli 8.453 della Spagna e ai 10.408 della Grecia. Sulla base dei numeri che emergono dal prospetto grafico sembrerebbe che l’Italia sia messa davvero bene rispetto alle altre due nazioni interessate dal fenomeno migratorio. Invece siamo di fronte ad un’illusione. Se come punto di riferimento si prendono in considerazione i dati dello scorso anno, si può notare come in questo 2020 gli arrivi in Italia siano in forte aumento al contrario degli altri due territori dove si assiste ad un importante calo di presenze rispetto al 2019.

Per la precisione lo scorso anno, nello stesso periodo, le autorità spagnole contavano 10. 500 arrivi, quelle greche 14.000, mentre quelle italiane 1.218; sono numeri che non possono lasciare indifferenti e che spingono a chiedersi cosa sia successo per determinare questo improvviso e significante incremento.




Lascia un commento