Enorme barcone carico di clandestini verso l’Italia – FOTO

Condividi!

Le navi Alan Kurdi e Aita Mari, dalla fine del lungo fermo amministrativo, si trovano all’estero in porti di bandiera. La Ocean Viking, ammiraglia della flottiglia di navi ong, è sottoposta a quarantena al largo di Porto Empedocle. La Mare Jonio è anch’essa in quarantena, all’ancora nel porto di Augusta dal primo luglio. In mare, operativa, attualmente non c’é alcuna nave Ong, visto che proprie ieri è stata fermata anche la tedesca Sea Watch 3 per irregolarità: si è ‘scoperto’ che una nave che raccatta clandestini non può essere classificata come ‘nave da diporto’.

E quindi:

Basterebbe tanto poco per risolvere il problema.




Lascia un commento