‘Semplificazioni’, anche gli appalti via DPCM

Condividi!

Dopo un vertice andato avanti tutta la
notte, il Cdm ha approvato “salvo inte-
se” il testo del decreto Semplificazio-
ni. Per il premier, Conte, “la madre di
tutte le riforme”. 48 articoli che van-
no dalla semplificazione degli appalti,
allo sblocco delle opere pubbliche,alla
razionalizzazione delle procedure di
valutazione dell’impatto ambientale,al-
la digitalizzazione della P.A.

Via libera al Programma nazionale di
riforma.Opere prioritarie,ferroviarie e
stradali potranno essere commissariate
con appositi Dpcm entro fine 2020.

Questi continuano a partorire decreti e ora vogliono fare marchette via DPCM. Opposizione, ci siete?




Un pensiero su “‘Semplificazioni’, anche gli appalti via DPCM”

Lascia un commento