Decreto Rilancio, Conte ha sbagliato i conti: mancano 100 milioni, tutto da rifare

Condividi!

Claudio Borghi ha scoperto che il Decreto Rilancio, già decreto aprile, è senza coperture.

“Ma come si fa?”, si domanda il deputato leghista. “Questo governo è allo sbando totale. L’ennesima prova dell’improvvisazione di un esecutivo incapace di affrontare la situazione e bravo solo a fare annunci per prendere in giro gli italiani. È vergognoso che dopo settimane di ritardo il dl rilancio, che doveva essere finalmente discusso oggi alla Camera, rischia di tornare nuovamente in commissione perché ci sarebbero emendamenti senza coperture economiche”.

La cosa strabiliante è che questa opposizione crede di poter fare opposizione in Parlamento.

https://twitter.com/RadioSavana/status/1280178003146944514




Un pensiero su “Decreto Rilancio, Conte ha sbagliato i conti: mancano 100 milioni, tutto da rifare”

  1. Quando la politica diventa accessibile a tutti, a cani e porci, queste sono le conseguenze. Bisogna smetterla con questi concetti egualitari e universalisti, secondo cui tutti possono fare tutto, perché mandano in malora un Sistema e creano caos.

Lascia un commento