Coronavirus, Porro: “Attraverso il terrore realizzato esperimento sociale per il controllo”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
«Attraverso la paura e il messaggio martellante a suon di terrore su seconda ondata e nuovo virus in arrivo, è stato realizzato un esperimento sociale finalizzato al controllo. Il virus di fatto ha sostituto l’ambientalismo, visto che la narrativa sulla fine del mondo e il riscaldamento globale non ha funzionato».




5 pensieri su “Coronavirus, Porro: “Attraverso il terrore realizzato esperimento sociale per il controllo””

  1. Peccato per Porro, vuol fare tanto il libertario all’americana ma è pagato dallo statalista Berlusconi, per il cui partito è obbligato a fare propaganda. Predica la libertà, razzola dittatura sanitaria, una causa persa.

  2. Il problema è che come l’hanno causata la prima volta l’epidemia, lo rifaranno a piacimento e questa estate potrebbe essere considerata “l’ora d’aria”
    Non credo si arrendano al fatto di non essere riusciti a vaccinarci tutti, inoculandoci quello che hanno in mente.

Lascia un commento