Raggi ha moltiplicato i campi nomadi e mantiene i rom a spese vostre

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Centinaia di campi rom abusivi a Roma. E con la Raggi sono aumentati. Ci sono ancora 6 villaggi autorizzati, 15 villaggi cosiddetti tollerati, e oltre 330 insediamenti rom abusivi (che Raggi definisce ‘spontanei’). Migliaia di rom che vivono a Roma di furti, prelievo non autorizzato e vendita dei rifiuti, furti di rame, riciclaggio di automobili rubate e di tutto il commerciabile, traffico di rifiuti spesso tossici. Oltre all’elemosina, il parcheggio abusivo, la microcriminalità, il traffico di droga.

Il giornale locale scrive: “Certo non tutti lo fanno, ma quei pochi che lo fanno rovinano l’immagine dei rom e aumentano la diffidenza della popolazione e persino l’ostilità. Quando li arrestano, poi, li rilasciano subito”.

L’immagine dei rom. Deve essere una barzelletta che fa tanto ridere.

Matteo Salvini, dopo una visita al campo rom di via Candoni, è tornato sull’argomento. “Testimonianze di vita vera di chi convive con aggressioni, furti, incendi e violenze dal campo rom adiacente. Da senatore è mio dovere portare la voce dei lavoratori, però mi chiedo: ma la Raggi dov’è? Sveglia!”. Così su Facebook il leader della Lega, che ha incontrato gli autisti che definisce “disperati”, vittima di aggressioni da parte dei rom.




Un pensiero su “Raggi ha moltiplicato i campi nomadi e mantiene i rom a spese vostre”

  1. Raggi fa parte dei politici di sinistra affetti dall’ideologia dei diritti umani. Per lei i Rom vanno accolti, integrati, a tutti i costi. I fumi tossici, i furti, i borseggi, la sporcizia, il degrado, ecc. devono essere sopportati dalla comunità italiana perché l’ideale dei diritti umani deve essere sempre perseguito. I soggetti come la Raggi si sentono addirittura superiori ai loro concittadini per la loro nobiltà d’animo. I cittadini che si arrabbiano, si indignano, sono, per loro, moralmente inferiori e vanno disprezzati e ridotti in silenzio. (vedi: dirittiumani.net/lideologia-dei-diritti-umani; dirittiumani.net/i-meccanismi-di-difesa-emotivi; dirittiumani.net/i-campi-rom )

Lascia un commento