Coronavirus, nessuna emergenza: morti in calo e contagi stabili a parte immigrati

Condividi!

Si registrano 15 morti in Italia per coronavirus rispetto ai 30 di ieri. I decessi dall’inizio dell’emergenza sono 34.833, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute.

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 223 nuovi contagiati rispetto ai 201.

Ma, soprattutto, non c’è virulenza: i pazienti ricoverati con sintomi sono 956 (-7), mentre quelli in terapia intensiva sono 79 (-3). Basta terrorismo sanitario: questo coronavirus non è un’emergenza estiva.

L’unica emergenza sono gli immigrati che l’hanno riportato in Veneto e in Sicilia. E quelli che vanno a visitare la fabbrichetta in Bosnia e non stanno in isolamento.

Intanto in Austria:

Il ministro della Salute: «Preoccupante». Il governatore: «Eventi annullati»

Posted by Il Giornale on Friday, July 3, 2020

Non ci possiamo permettere l’immigrazione al tempo del coronavirus.




Lascia un commento