Marò, Girone: “Libertà”

Condividi!

Marò,Girone: ora riotteniamo la libertà
“Sono stato quasi incredulo. Aspettava-
mo da tempo il verdetto. Il primo pen-
siero è stato di esclamare un ‘final-
mente’ liberatorio, ma poi volevo cono-
scere il verdetto nel merito”.

Così il fuciliere di Marina Salvatore
Girone dopo il verdetto del Tribunale
arbitrale internazionale. “Adesso posso
riottenere la mia libertà personale
-dice-purtroppo fino ad oggi vincolata
dalle procedure lunghissime della giu-
risdizione indiana”. E: “Abbiamo subito
una grande ingiustizia, avevamo l’immu-
nità funzionale dal primo giorno”.




Lascia un commento