Concerti aperti ma solo per i gay: tutti assembrati e senza mascherine – VIDEO

Condividi!

I gay sono un tantino più uguali degli altri. A parte i ‘negri’.

«Io non posso seguire la corsa alla serie B del Calcio Padova allo “stadio” Euganeo, ma nel frattempo in città si fanno festoni senza un minimo di sicurezza». Alain Luciani, consigliere comunale della Lega, si “scaglia” tramite la propria pagina Facebook sul Pride Village e sull’inaugurazione, avvenuta mercoledì primo luglio.




Un pensiero su “Concerti aperti ma solo per i gay: tutti assembrati e senza mascherine – VIDEO”

Lascia un commento