Condannati a 25 anni i 5 assassini rom di Duccio Dini

Condividi!

La corte d’assise di Firenze, dopo circa cinque ore di camera di consiglio, ha inflitto cinque condanne per la morte di Duccio Dini, il 29enne travolto da un auto impegnata in un inseguimento tra cittadini nomadi il 10 giugno 2018 a Firenze. La pena più alta inflitta è di 25 anni e 2 mesi di reclusione, le altre quattro a 25 anni. Assolti altri due imputati. Il pm aveva chiesto la condanna di tutti e sette gli imputati, a pene da 22 a 9 anni di reclusione.

Non sappiamo perché assolverne due, probabilmente è emerso non facessero parte della banda. Ma per una volta siamo quasi soddisfatti della sentenza. Devono marcire in galera.




2 pensieri su “Condannati a 25 anni i 5 assassini rom di Duccio Dini”

  1. vittoria di pirro, quel povero ragazzo e’ morto e poca munnezza e’ stata spazzata via, ma gli zingari in italia che cazzo ci stanno a fare?.. a rubare le vecchie e i giapponesi, e togliamoceli dai coglioni… a casa loro a rompete il cazzo ai loro simili

  2. Aspettiamo a inneggiare alla vittoria. Credo questo sia un primo grado c’è ancora la Corte di Appello e, se del caso, la Cassazione.
    Dopodichè ben sappiamo che potrebbero accedere ai benefici di legge e vedere ulteriormente ridotta la pena che residuerà.

Lascia un commento