Bloccano immigrato che vuole sgozzare passanti e lo riempiono di botte: denunciati – VIDEO

Condividi!

A Bolzano un immigrato rincorre i passanti armato di bottiglia rotta. E’ violento e minaccioso. Intervengono tre giovani, due maschi e una femmina e lo bloccano a terra. Poi, giustamente, lo riempiono di botte.

Ma leggiamo come la televisione pubblica pagata col Canone racconta la vicenda:

Scene di violenza sabato sera nel centro di Brunico, dove un giovane di colore in stato di alterazione ha iniziato a minacciare i passanti con una bottiglia rotta, prendendosela anche con le bici sulle rastrelliere.

All’altezza dell’Hotel Post l’uomo è stato bloccato da tre giovani, tra cui una ragazza, che lo hanno gettato a terra e preso a calci urlando insulti razzisti, come testimonia anche un video che circola online.

Uno dei giovani è stato ferito a una mano con un coccio di bottiglia.

Anche il 32enne di colore è stato portato in ospedale, dove ha trascorso una notte.

I carabinieri denunceranno tutti e quattro per rissa.

Fanculo la Rai. Quindi il problema sono gli ‘insulti’ razzisti. Non che volesse sgozzare i passanti.




5 pensieri su “Bloccano immigrato che vuole sgozzare passanti e lo riempiono di botte: denunciati – VIDEO”

  1. Carabinieri, un pazzo cerca di ammazzare qualcuno e voi lo denunciate? Questi cosa dovevano fare, sono eroi che hanno fermato un delinquente prime che facesse danni.
    Fermato a terra se si rialzava sicuramente accoppava qualcuno. La dimostrazione si legge sui giornali di quanti carabinieri con la faccia spaccata negli ultimi tempi ci sono stati.
    E voi denunciate questi eroi.
    Non ho parole anzi, la prossima testa di un carabiniere rotta dovuta a questi delinquenti che girano, cercherò di essere solidale con il povero immigrato di turno!!! Mi allineo al pensiero comune che al carabiniere la testa la si può spaccare al povero immigrato, senza tetto, ecc. NO

  2. ricordatevi che le forze del ordina sono nulla altro che servi di partito , ora poi che hanno preso anche la mancia per tenerci segregati in casa si sentono forti ,ma non hanno capito che il popolo è quello che comanda non quei stronzi che vi governano , li popolo deve decidere se l’azione era tollerabile o intollerabile e non quei giudici di patrito , sveglatevi , che vi stanno sfilando le mutande …..

Lascia un commento