Iran spicca mandato di arresto per Donald Trump

Condividi!

L’Iran che ha emesso un mandato di arresto nei confronti di Donald Trump e di altre 30 persone per l’uccisione del generale Qassem Soleimani, avvenuta in un raid Usa all’aeroporto di Baghdad il 3 gennaio scorso.

Soleimani era il comandante dei Guardiani della rivoluzione (Pasdaran) iraniani, in particolare della componente che si occupa delle operazioni all’estero e considerato dal presidente americano “il peggiore dei terroristi”. E così l’Iran ha chiesto aiuto all’Interpol affinché i responsabili dell’uccisione vengano puniti per “omicidio e terrorismo”, dando il via a un inasprimento della tensione tra i due Paesi.

Se non lo rieleggono è anche possibile che la stessa mossa sarà fatta dal deep state americano.




Vox

6 pensieri su “Iran spicca mandato di arresto per Donald Trump”

  1. Fino a quel punto non credo, se non altro per motivi di immagine nazionale e dell’istituzione, non che lo facciano per Trump che odiano naturalmente. Ma è probabile che non se venisse rieletto, oltre ad un grosso danno a tutto l’occidente che non oso immaginare, già abbiamo visto che soli 4 anni della massima carica mondiale hanno a malapena scalfito il sistema incancrenito antirazzista e femminista militante, lo condanneranno per i più vari reati, interni all’amministrazione.

  2. A proposito di Iran. Nei vari talk politici andati in onda nelle scorse settimane, quando si é parlato della storia di Montanelli, i suoi difensori ascrivibili all’area di “destra” hanno giustamente ribattuto sul fatto che gli stessi che danno del “pedofilo” al giornalista, tacciono sul fenomeno delle bambine date in sposa a uomini maturi in Iran. Gli stessi però non fanno menzione di un altro paese islamico, l’Arabia Saudita, dove non esiste alcun limite legge di età per la sposa. Mentre in Iran l’età minima per una femmina per sposarsi é 13 anni.

    Non vorrei che questo indicare l’Iran come esempio di integralismo islamico da parte di costoro, e l’Arabia Saudita, non sia dovuta al fatto che l’Iran é antiamericano. Ufficialmente l’Arabia Saudita é filoamericana, ma lì vi é il peggiore islam, quello sunnita, e il fatto che sia nostro “alleato” non é motivo per negare questo dettaglio. Ricordo solo che é dall’anno scorso che nel regno saudita le donne possono guidare la macchina, mentre invece in Iran avviene da molti decenni. Addirittura le donne iraniane votano da ben prima di quelle italiane, che com’é noto hanno ottenuto il suffragio nel 1946.

Lascia un commento