Coronavirus, 500mila chiusi in casa a Pechino ma riprendono voli per l’Italia

Condividi!

Covid,500mila in lockdown a sud Pechino
La situazione dell’epidemia di Covid-19
a Pechino è ancora “grave e complessa”,
dopo il nuovo rimbalzo dei contagi
registrato nelle ultime settimane.

Lo hanno spiegato le autorità locali,
disponendo il lockdown per quasi mezzo
milione di persone in un’area vicino
alla capitale cinese, per scongiurare
una seconda ondata. Il confinamento è
scattato nel cantone di Anxin, 60 km a
sud di Pechino, nella provincia setten-
trionale di Hebei. Undici i casi iden-
tificati lì, ha reso noto il quotidiano
semi-ufficiale Global Times.

Come sempre nel caso della Cina: moltiplicate per dieci. Minimo.




Lascia un commento