Ultras uniti in piazza contro il governo

Condividi!

Domani al Circo Massimo ultras in piazza contro il governo

Manifestazione domani pomeriggio al Circo Massimo per la “ripresa del Paese” e contro la crisi legata al Covid 19. A scendere in piazza Forza Nuova e il gruppo “I ragazzi d’Italia “. “Noi Ragazzi d’Italia diciamo basta! – sottolinea il movimento sulla pagina Fb ‘Dalle curve alle piazze’ – Non è e non sarà una manifestazione violenta né tantomeno etichettabile politicamente: siamo semplicemente uniti nell’intento di far sentire la nostra voce, di urlare a questo governo che siamo pronti a scendere in piazza fianco a fianco di chi ha bisogno, dei più deboli, di chi non sa più come fare per mettere un piatto in tavola ai propri figli”. Il sit-in si svolgerà dalle 15. Attese cinquemila persone.

E in mattinata è previsto un altro sit-in a piazza Santi Apostoli, davanti la Prefettura, indetto da “mascherine tricolori”. “Sesto sabato di protesta. Ancora in piazza in tutta Italia – scrivono – saremo sempre di più”.

“Andrà tutto bene, ma non è andato bene nulla…” – “Con la scusa della pandemia ci hanno arrestato e chiuso in casa per settimane – si legge sulla pagina Dalle Curve alle piazze -. Ci hanno rincoglionito con media, TV e Barbara D’Urso. Ci dicevano Andrà tutto bene e non è andato bene nulla. Ci hanno tolto la libertà, ci hanno affamato, ci hanno messo in ginocchio! Solo menzogne e prese per i fondelli. Zero euro a famiglie e lavoratori. Nessuno ha visto la cassa integrazione. Spariti i buoni pasto e gli aiuti ai più poveri. Abbandonate le categorie, le imprese, i disoccupati, i precari, le mamme e le periferie. Ci hanno messo prima le catene ed ora pure la museruola (la mascherina).

Mentre gli italiani non arrivano a fine mese, non mangiano, non hanno futuro loro si dividono il bottino. (Miliardi di euro a Benetton, Fiat e Alitalia). E’ giunto il momento di ribellarsi. Innalza il tricolore, grida Italia libera, lotta per la giustizia sociale! I Ragazzi d’Italia. Stiamo arrivando”. In una lettera inviata i giornali, poi, i Ragazzi d’Italia” conclusdono: “Non ultras, non movimenti politici, non partiti ma madri e padri, donne, uomini, ragazzi…”




4 pensieri su “Ultras uniti in piazza contro il governo”

  1. Nessun governo era mai riuscito a distogliere le tifoserie dal calcio x unirsi contro la politica, questo da la misura del danno!
    Complimenti, nessuno mai prima di voi merde rosse!!!

  2. NB: per darci una idea di come la pensa, le TV di Silvio hanno iniziato già ieri a dire che “sono tutti di estrema destra”. Dopo averci smazzato una “velina bionda” negra e dopo non essere riuscito a trovare nemmeno una Italiana per le previsioni del tempo direi che è proprio ora che se ne resti dov’è.

    1. ntvero confermo sig. Antani ero per caso sullìapparecchio faketelevisivo, han detto chissa come mai senza prove senza fonte che son di etsrema destra!!!! Ma decheeeeee, mica siamo al parlamento! Che schifo la infos itaglianica!

Lascia un commento