Hong Kong: nel giorno di Tienanmen approvata legge ‘cinese’

Condividi!

H.Kong, passa legge a tutela inno Cina
Il parlamento di Hong Kong ha approvato
una nuova legge, che prevede pene pecu-
niarie e detentive per chi è accusato
di disprezzare l’inno nazionale cinese.
L’approvazione della legge è maturata
in una seduta molto tesa: nel 31esimo
anniversario della repressione sangui-
nosa in Piazza Tienanmen, il fronte pro
e quello contro Pechino si sono dura-
mente confrontati in Aula.

Intanto, centinaia di manifestanti han-
no sfidato i divieti e hanno raggiunto
Victoria Park per la veglia dedicata
alle vittime di Tienanmen.

Non diverso dalla Digos che va a caccia di chi ‘offende’ la regina Mattarella.




Un pensiero su “Hong Kong: nel giorno di Tienanmen approvata legge ‘cinese’”

  1. Comunque sono c*zzi loro, non si deve lottare “contro il comunismo” in paesi lontani ma affinché i gialli stiano in Asia, i neri in Africa, i marroni in Medio Oriente e Nordafrica, i cacastrade nel subcontinente indiano, i latrinos in Centro-sudamerica e i Bianchi in Europa e appendici storiche. Tutto il resto è mondialismo (che può anche portare al comunismo su popolazione meticcia globale, che è peggio).

Lascia un commento