NYC in mano ai teppisti, polizia si appella a Trump: “Stiamo perdendo la città”

Condividi!

New York in bano alle gang nere e antifà, con il sindaco fricchettone De Blasio che rifiuta di schierare la polizia, mettendosi contro anche il governatore dello Stato, il compagno di partito Cuomo.

La Quinta Strada:

E i poliziotti sono in rivolta:




Un pensiero su “NYC in mano ai teppisti, polizia si appella a Trump: “Stiamo perdendo la città””

Lascia un commento