Mamma col bimbo in braccio, Boldrini boccia AppImmuni: “insopportabili stereotipi”

Condividi!

Oggi si è appreso che in Italia, già ad aprile, c’erano 500mila disoccupati in più. L’emergenza della gang Boldrini è questa:

E’ la natura. E non la potete mutare con il vostro fanatismo retrò. La vostra ideologia è nata morta. Perché non ha basi nelle natura. E’ contronatura. Lo dimostra il fatto che gente come voi, quelli che hanno concepito l’App, quando non ‘pensa’, agisce naturalmente.

Ah, ovviamente non scaricate l’App. Anche se per fare un dispetto a Boldrini verrebbe voglia.




5 pensieri su “Mamma col bimbo in braccio, Boldrini boccia AppImmuni: “insopportabili stereotipi””

  1. Ottimo esempio della scala di valori che hanno in testa questi matti: la gente non può più pagare il mutuo e questa pensa a ste minchiate. Il bello è che la hanno anche accontentata a tempo di record ma il risultato secondo me è involontariamente comico.

  2. Non boccia la app del cazzo ma la famiglia, l’italiano al lavoro!Però é da noi che ruba i soldi del suo stipendio.Questa andrebbe arrestata sul serio, lei e tutti i nemici della famiglia tradizionale.Che schifo di essere!!!!
    Si trovi un lavoro vero anziché rompere il cazzo a chi é OBBLIGATO a MANTENERE LEI E LA SUA “FAMIGLIA”.

  3. Certo, ma guai secondo le fanatiche come l’ex presidenta della Camera, a dire che l’uomo e la donna sono diversi e che la natura dà loro compiti differenti da svolgere nella società. Invece devono bombardarci la mente con la storia che le donne sono uguali agli uomini e devono emularli in tutto, facendo ad esempio il soldato.

    Però penso che se l’uomo a lavoro fosse stato colorato, non avrebbe parlato di stereotipo…

Lascia un commento