Immigrati africani saccheggiano negozi in Spagna in ‘memoria’ di Floyd – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA

In un esperimento scientifico, quando due elementi si comportano allo stesso modo in due esperimenti differenti, distanziati nel tempo e nello spazio, significa che i due elementi sono la stessa cosa. Qui abbiamo migliaia di casi di africani che saccheggiano negozi ovunque nel mondo con la scusa delle morte di uno di loro. E lasciamo stare che tra loro si ammazzano come se non ci fosse un domani. Eppure c’è ancora chi dice che lo ius soli è una cosa sensata: se così fosse, in Spagna si comporterebbero da spagnoli e in America da ‘americani’. Invece, ovunque, si comportano da africani. E non è ‘razzismo’, è l’evidenza delle cose.

Spagna, a Girona migranti africani saccheggiano negozio

Spagna, a Girona migranti africani saccheggiano negozio

Posted by Richiesta di risarcimento danni alle ONG on Tuesday, June 2, 2020




2 pensieri su “Immigrati africani saccheggiano negozi in Spagna in ‘memoria’ di Floyd – VIDEO”

  1. USA, Francia, Spagna, Inghilterra, Italia…è partito il secondo step della rivoluzione cibernetiica del 5G. Dopo la mediatica e sempre latente emergenza sanitaria, l’emergenza lamestream d’ordine pubblico, per un perenne lockdown, intervallato da scialbi momenti di semilibertà vigilata, prossimamente allietata dal reddito di cittadinanza universale pagato con le tasse sui robots lavoratori. Il tutto fino all’avvento, entro il 2030, del capillare dominio dell’ intelligenza artificiale e del trionfo del diabolico regno del controllo totale del NWO. Si prostreranno tutti…tranne pochi eletti che combatteranno fino allo stremo.

  2. si comportano da parassiti, piu’ che da africani, in africa qualcuno che restando la si da da fare, c’è eccome!, sono i parassiti che vengono qua , grazie alla sinistra di froci e rottinculo posti gia’ proni a 90 gradi!

Lascia un commento