USA sull’orlo della guerra civile: Trump trolla i teppisti – VIDEO

Condividi!

Immaginate, vi dicono che siete rinchiusi nel bunker, circondati, e voi inviate i militari a sgomberare chi vi circonda con cariche a cavallo e gas lacrimogeno. Poi vi fate una passeggiata verso la chiesa che il giorno prima avevano data alle fiamme: e vi fate fotografare con una Bibbia in mano. Troll gigantesco. Se Trump agisse politicamente come riesce ad agire nello ‘spettacolo’, sarebbe un gigante.

Ieri sera Trump ha sfidato i terroristi antifà e i loro fantocci neri di BLM. Un trollaggio senza precedenti. Ha dispiegato la Guardia Nazionale nella capitale Washington – essendo distretto federale può farlo – e dimostrato che, volendo, i violenti possono essere sgomberati in pochi minuti.

Gesto clamoroso di Trump che,scortatissimo, subito dopo le dichiarazioni alla nazione è uscito dalla Casa Bianca e a piedi ha raggiunto la Saint John Episcopal Church, mostrando una Bibbia e
posando per la stampa con lo staff.

La chiesa era stata vandalizzata e bruciata il giorno precedente dai teppisti neri.

Sullo sfondo cori e urla degli impotenti ‘manifestanti’ che poco prima erano stati caricati dai militari.

“Io sono il vostro presidente dell’ordine e della legalità e un alleato di tutti i manifestanti pacifici”,ha detto Trump minacciando il ricorso all’Insurrection Act del 1807,legge che dà al presidente il diritto di dispiegare l’esercito per reprimere disordini e rivolte violente entro i confini nazionali.

Delirante l’ex vicepresidente Biden:”Vuole usarlo contro il popolo”. Il popolo?

I governatori prendano “il controllo
delle strade” mobilitando la Guardia
Nazionale, altrimenti “dispiegherò le
forze armate”. Così il presidente Usa,
Trump. “Coloro che minacciano vite in-
nocenti e proprietà private saranno ar-
restati, incarcerati, perseguiti”. Per
Washington Dc chiesto un rinforzo tra
600 e 800 uomini delle Guardie Naziona-
li da 5 Stati, fa sapere il Pentagono.

Il presidente ha il diritto di difende-
re il suo Paese e proteggere la sua na-
zione. “Siamo di fronte a un atto di
terrorismo domestico (…).Non possiamo
permettere che le proteste vengano ma-
nipolate da anarchici di professione e
gruppi Antifa”.

Trump ha dimostrato che i violenti possono essere annichiliti in nemmeno un’ora. Perché i governatori e i sindaci dem si rifiutano di farlo? Vogliono provocare l’intervento dell’esercito?

Improbabile. La realtà è quasi sempre molto più semplice di complicate teorie del complotto. Si comportano così perché è la loro natura. Sono deboli. Sono radical chic con un innato senso di colpa verso il ‘negro’. E hanno lasciato a Trump l’iniziativa.




3 pensieri su “USA sull’orlo della guerra civile: Trump trolla i teppisti – VIDEO”

  1. bibbia dell’uomo bianco ? la bibbia è una sola. Le altre sono tutte false. I neri e soprattutto chi li sta usando vogliono fare la rivolta. Spaccano tutto quanto possono. Non sanno piu’ perchè lo fanno. Pensano che sia l’occasione buona. Piu’ che prendermela coi neri, me la prenderei (a fucilate in faccia) con quei ‘bianchi’ che stanno strumentalizzando i neri. Purtroppo sono tutti ragazzini figli degli stessi sbirri che sono in piazza.

  2. Complottismi e bibbia in effetti vanno molto d’accordo.
    A prescindere dalla credenza personale e solo personale, chiunque parli in tono asseverativo come se tutti dovessero credere a quelle cazzate è demenziale. Per fortuna le religioni abramitiche non hanno tale potere in occidente e mi auguro lo perdano in altre parti del pianeti dove ancora lo possiedono.

Lascia un commento