Agenti provocatori in Usa: armato fino ai denti si fingeva miltare

Condividi!

A Los Angeles è stato arrestato un uomo armato fino ai denti che fingeva di essere membro della Guardia Nazionale. Gregory Wong:

O il proprietario asiatico di uno dei tanti negozi saccheggiati dai neri – le prime vittime dei neri sono proprio gli asiatici -, o un infiltrato antifà. Dal nome pare ‘improbabile’ sia un nazionalista bianco ‘boogaloo’ come si leggeva oggi in un bizzarro articolo italiano.




Un pensiero su “Agenti provocatori in Usa: armato fino ai denti si fingeva miltare”

Lascia un commento