SpaceX: navicella aggancia stazione spaziale, l’uomo bianco continua ad esplorare

Condividi!

Altri saccheggiano e fanno le vittime. Pensate dove saremmo, se non avessimo aperto il mondo occidentale all’immigrazione.

Capsula lanciata da Musk aggancia Iss
La Crew Dragon, la navicella della
SpaceX di Elon Musk, con a bordo i due
astronauti della Nasa, Doug Hurley e
Bob Behnken, si è agganciata in leggero
anticipo alla Stazione spaziale inter-
nazionale (Iss), dove si trovano
l’americano Chris Cassidy e i russi
Anatoli Ivanishin e Ivan Vagner.

La Crew Dragon è partita alle 3.22 ora
locale (le 21.22 in Italia), da Cape
Canaveral. Per la prima volta la Nasa
manda nello spazio suoi astronauti su
una navicella privata.

Molliamo la zavorra e andiamo là dove nessun uomo è mai giunto prima. E dove saremmo già.




Vox

Un pensiero su “SpaceX: navicella aggancia stazione spaziale, l’uomo bianco continua ad esplorare”

  1. E pensiamo a quante risorse inutilmente buttate solo per far aumentare gli africani di numeri, trovandoceli poi in casa… Si è cercato di inserirli nelle scuole, nelle università, nelle professioni, addirittura di riservargli alcuni ruoli di punta perché sennò, poverini, erano discriminati…
    Questo va tutto a detrimento dello sviluppo umano nel suo complesso, ed ha un costo inaccettabile.
    Molto meglio sarebbe chiudere l’Africa a qualsiasi traffico e lasciarlo come santuario naturale.

Lascia un commento