Milano, Sala vuole denunciare i ‘gilet arancioni’ per ‘assembramento’

Condividi!

La sindaca di Milano Beppe Sala ha chiesto al Prefetto di denunciare gli organizzatori della manifestazione dei “gilet arancioni” che si è tenuta questa mattina in piazza Duomo. Migliaia di italiani si sono “radunati senza il rispetto delle distanze di sicurezza interpersonali e molti anche senza mascherina”. “Un atto di irresponsabilità”, dice l’uomo che mentre morivano a Bergamo come le mosche organizzava col suo segretario di partito aperitivi di massa.

Vai a cagare, Sala. Con la mascherina.

Che ne dici, Sala, di questo assembramento:

Bellanova: nella Lombardia martoriata dal virus africani in fila per farsi regolarizzare

Sempre a Milano. Ma erano del colore giusto. Ripetiamo l’invito ad andare a cagare. Sempre con la mascherina.

Usano una vera epidemia ma una falsa emergenza per impedire al popolo di manifestare. Ora basta.




3 pensieri su “Milano, Sala vuole denunciare i ‘gilet arancioni’ per ‘assembramento’”

  1. Questo amante di cinesi, islamici ed immigrati clandestini é alquanto patetico e disgustoso nel suo esternare continui atteggiamenti da sceriffo fallito. Andasse a governare qualche villaggio africano dei suoi amici immigrati. Forse riuscirebbe a fare qualcosa di meglio. Forse.

Lascia un commento