Conte fa incetta di mascherine per sé e i suoi: le paga la metà di voi

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
“Mentre tutta Italia da settimane polemizza con il suo commissario straordinario Domenico Arcuri che avendo promesso subito mascherine per tutti a 50 centesimi più Iva faticava a rifornire le farmacie, il presidente del Consiglio per sé e per i suoi collaboratori di Palazzo Chigi è riuscito a trovarle a meno della metà del prezzo”.

Così Il Tempo citando dei documenti ufficiali di palazzo Chigi passati fra un capo dipartimento di Conte e la società Medberg srl di Calcinate da cui è stata assicurata una nuova fornitura di 97.200 mascherine chirurgiche al prezzo di 24 centesimi più Iva, definito “prezzo congruo rispetto ai valori attuali di mercato”.

Non è la prima volta:

25 febbraio Governo diceva: “Non indossate mascherine”, il giorno dopo Conte ne ordinava 10mila per sé – VIDEO

Lo stesso giorno – il 30 aprile – veniva pubblicata un’indagine sulle mascherine in Italia del Centro studi nazionale Ircaf: una farmacia su tre era del tutto sprovvista di mascherine per tutti gli altri italiani, e le farmacie che ne erano fornite le mettevano in vendita a un prezzo medio di 1,59 euro l’una.




2 pensieri su “Conte fa incetta di mascherine per sé e i suoi: le paga la metà di voi”

Lascia un commento