Il grillino Ricciardi insiste: “Il Governo non ha fatto errori”

Condividi!

Il grillino Ricciardi è completamente fuori di melone. L’unico errore commesso da Fontana è stato ingozzarsi di lavioli.

Riccardo Ricciardi rincara la dose dopo l’attacco in Aula alla sanità lombarda.

“Fontana ha fatto due errori gravi: la lettera all’Rsa dell’8 marzo e l’inutile ospedale in Fiera”. E a chi gli chiede degli errori del governo? Presto detto: “Non mi pare ne abbia fatti, sulla gestione sanitaria. Vedremo più avanti, sia per le Regioni sia per il governo”. Peccato che Ricciardi dimentichi i ritardi sulla chiusura del Paese che hanno permesso fino all’ultimo momento possibile l’arrivo di voli diretti da Wuhan, epicentro dell’epidemia.

Il governo non ha commesso errori. Fa già ridere così. Un mese prima di chiuderci tutti in casa:

Conte diceva: “Siamo prontissimi”, 3.405 morti dopo abbiamo superato la Cina

E definire ‘inutile’ l’ospedale in Fiera, tra l’altro finanziato dai privati, è come quelli che definivano inutili le terapie intensive a gennaio. Certe strutture non sono mai utili fino a che non diventano essenziali.

Questo grillino definirebbe inutile anche un paracadute in un aereo.




Un pensiero su “Il grillino Ricciardi insiste: “Il Governo non ha fatto errori””

  1. Fontana ha commesso errori che non sappiamo e su questi errori viene ricattato dal governo. La Lombardia è un cancro, governassero loro saremmo ancora in lock down e con le mascherine pure nel Lazio. A questo punto viva Conte, anche se fa morire gli imprenditori almeno esco di casa. Con Fontana uscirei? Tra Zaia Conte e Fontana, meglio il coronavirus.

Lascia un commento