E’ stato un complotto: così il deep state ha fatto fuori Salvini

Condividi!

Caso Palamara: “Salvini, anche se ha ragione sui migranti va attaccato”. Il caso Palamara si tinge sempre più di giallo, stando alle intercettazione agli atti del processo che lo vede il magistrato sospeso dal Csm indagato per corruzione.

Spunta una nuova conversazione Whatsapp – secondo quanto riporta La Verità – relativa ad agosto 2018, che riguarda la questione migranti e la presa di posizione di Salvini. Il capo della Procura di Viterbo Paolo Auriemma (non indagato) dice a Palamara: “Salvini indagato per i migranti? Siamo indifendibili”. Ma Palamara replica: “No hai ragione, ma ora bisogna attaccarlo”.




7 pensieri su “E’ stato un complotto: così il deep state ha fatto fuori Salvini”

  1. E’ l’ennesima dimostrazione che i magistrati sono pericolosissimi fuorilegge, nemici dello Stato, nemici dei popoli nativi europei, rei di alto tradimento.
    E’ tempo che vengano trattati di conseguenza.

  2. Mi pare che il presidente Mattarella dovrebbe avere un infarto dopo aver appreso questi intrighi…. … Ammesso che sia ancora vivo. Dubito.
    Stai attento Matteo, questa volta ti vogliono fare fuori fisicamente…. .. Gli hai rotto il cazzo con la tua nuotata nella piscina sequestrata, con le demolizioni e gli altri sequestri, e non te la faranno passare liscia. Oltretutto adesso sono anche liberi.
    Poi in fila hai questi giudici che non vedono l’ora di mandarti dietro le sbarre, e un orda di africani ammaestrati dalla sx, che non vede l’ora di farti la pelle. Poi c’è l’Europa Franco tedesca che auspica di vederti pure liquidato.
    Se ho dimenticato qualcuno, scusatemi.

  3. Per me siete fuori strada. Salvini ha fatto cadere il governo pochissimi mesi prima della più grande barzelletta della storia dell’umanità, e cioè il corona-balla. Sapeva e se ne è tirato fuori lavandosene le mani.

  4. VA CAMBIATA LA COSTITUZIONE FATTA dalla massoneria dei magistrati per loro autotutela e da un professorino bellalciao comunista finocchio di firenze!, a cancellare definitivamente la corte costituzionale esseri inutili che da soli pretendono di indirizzare il pensiero di 60 milioni di persone, percepiscono 50 mila euri al mese e si riuniscono si e no 4 o 5 volte al mese se non meno, totale 10,000 a seduta…ditemi voi se è normale , poi se il popolo decide che una cosa va fatta in un certo modo arrivano loro e dispongono invece che deve essere vista in un altro, quindi sperpero di soldi pubblici, tanto poi ci pensano le tasse a sistemare gli italiani a noi che ce frega sempre 50 mila al mese incassiamo, voglio vedere quale politico futuro avra’ i coglioni di mettere le mani su sta merda di costituzione se non si cambia, solo con le armi si potra’ far valere le ragione ed ovviamente uno pur avendo ragione passera’ dalla ragione al torto

  5. Va riscritta da capo quella carta da culi!!!!
    Primo diritto inalienabile e fondamentale, cardine dell’ordine e della pace, la facoltà di detenere armi da fuoco, anche da guerra e poterle usare liberamente x autodifesa!!!

    1. non credo vedremo mai una cosa del genere,però sarebbe una lotta da fare…chi sarà a farla?il popolo dorme su poltrone di cambiali e se ne frega di tutto,una buona parte dei giovani sonnecchia in casetta da mamma e voglia di alzare il culo neanche a pensarla,alle toghe ed alla politica va bene così,insomma chiediamo che intervenga Trump?

Lascia un commento