Non si lascia stuprare e immigrato le sputa in bocca – VIDEO

Condividi!

I soliti gruppi di migranti che hanno preso possesso di alcune zone di Vicenza. Molesti, a volte ubriachi, sospettati di spacciare droga, vengono denunciati e, in alcuni casi, arrestati. Ma i cittadini li ritrovano sempre in giro, a perpetuare un degrado senza fine. Il sindaco ha scritto al ministro Lamorgese, ma non ha ancora ricevuto alcuna risposta. E’ impegnata a regolarizzarli tutti.




6 pensieri su “Non si lascia stuprare e immigrato le sputa in bocca – VIDEO”

  1. Seguo regolarmente news in radio e in televisione,di tutte le migliaia di casi simili,dimostrati nel tempo su questo sito, anche con video,non ho mai visto nulla,se non fosse per vox news non sapremmo nulla nemmeno noi.

  2. Che l’anima di queste pecorelle smarrite sia gradualmente purificata dalla radiosa benevolenza dei cittadini locali che in cuor loro devono resistere alle forze sataniche dell’intolleranza e della discriminazione. Che i popoli si uniscano in questo slancio di reciproco amore fraterno per un perfetto ed IRRINUNCIABILE modello di crescita culturale globale.

  3. Concordo con popoli in amore che debbano essere recuperati, ma la bibbia cita anche l’uso del bastone qualora necessario. Non che uno debba riempire di botte ma nemmeno permettere la sporcizia e delinquenza che c’è. Un consiglio a popoli in amore se è cristiano o cristiana vero, che preghu affinché questo governo vada via assieme a coronavirus e clandestini, incluso Lamorgese e Bellanova che fan più danni delle dieci piaghe d’Egitto.
    Purtroppo il risentimento che si respira a leggere le notizie è dovuto al fatto che il governo è razzista verso gli italiani, appositamente, per creare tensioni sociali. Io non amo la violenza, ma nemmeno l’immigrazione selvaggia così è tanti italiani dimenticati nell’indigenza, causa dell’indifferenza ed incapacità di dittatori.
    Gli italiani stanno diventando razzisti, se le cose non cambiano, per colpa di accoglioni

  4. Concordo anche io con popoli in amore, recuperarli!!!E poi, col cuore gonfio di cristiana carità dispensare loro il castigo divino, ma da Vecchio Testamento, con una marcata impronta di Santa Inquisizione per poi lasciare i loro resti alla terra e le loro anime alla pace eterna degli inferi!

Lascia un commento