Immigrato aggredisce passanti con urla e sputi: poi contro agenti

Condividi!

Importunava i passanti con urla e sputi. L’immigrato, un romeno di 44 anni, è stato fermato da una pattuglia nella serata di Ieri a Roma.

VERIFICA LA NOTIZIA

Nonostante i tentativi di calmarlo, l’immigrato ha proseguito con comportamenti aggressivi, minacciando e tentando di colpire gli agenti ed alcuni cittadini che nel frattempo si erano avvicinati. E’ stato bloccato e arrestato per oltraggio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale , oltreché per molestie nei confronti dei passanti.

Questa mattina il processo con rito per direttissima, con arresto convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

E’ un vizio dei migranti, foto in alto, quello di sputare sugli autoctoni.




Vox

3 pensieri su “Immigrato aggredisce passanti con urla e sputi: poi contro agenti”

Lascia un commento