Fase finale: fiducia governo ai minimi storici, 70% italiani contro Conte

Condividi!

Secondo le rivelazioni condotte dall’istituto demoscopico Tecné per l’agenzia Dire, solo il 30,9 per cento ha fiducia nell’esecutivo.




Vox

6 pensieri su “Fase finale: fiducia governo ai minimi storici, 70% italiani contro Conte”

  1. Tranquilli appena il Pd gli impone di fare la patrimoniale, arriverà al 99.9%.
    Chissà che motivazione addurra’. Io scommetto sull’impennata del costo delle fragole, per contenere il quale, dovremo dare il reddito di cittadinanza ai 600mila bonificati per la raccolta pomodori (e delle fragole ovviamente)… … Bisogna riconoscere che la Bellanova ha indubbiamente portato una ventata di esilarante novità tra le motivazioni addotte dalla sinistra in questo ambito. A mio modesto avviso si aggiudica il premio della più migliore finora detenuto strenuamente dalla ministra Fedeli che fu anche colei che se lo autoaggiudico’ a mani basse.

  2. Sarebbe una buona notizia se esistesse un’alternativa seria, che purtroppo non c’è. Bisogna crearla avendo le idee chiare, in realtà può essere un’opportunità: chiunque si presenti con fregnacce inutili senza affrontare la prospettiva di uno Stato etnico (o più di uno) e un modello di società chiusa, non deve essere considerato. Sarà una buona occasione di selezione naturale, con gli elettori (domanda) a creare il proprio riferimento politico (offerta).

  3. A leggere certe notizie l’unica ventata che ha portato è quella della pancia, a noi per il male e a lei per i suoi pensieri che provengono dalla sua pancia, ma un po’ più in basso 😏. Non perché ha mangiato troppe fragole, ma per i suoi pensieri.
    Buona “ventata”

  4. Stando più seri, questa non rappresenta l’agricoltura, anzi la mortifica ulteriormente. Abbiamo un sacco di problemi dovuti alle loro (il)logiche e lei pensa solo a fare favori alle mafie straniere, perché purtroppo molti dei suoi braccianti andranno a lavorare per loro.
    Mi meraviglio che le nostre organizzazioni agricole sindacali, siano restie e tardive, nell’esprimere un parere in merito all’efficacia di questo provvedimento.
    Un provvedimento che avrà ripercussioni negative su tutto il nostro sistema sociale

Lascia un commento