Silvia Romano, blitz carabinieri in sede ONG Africa Milele

Condividi!

Indagare sui rapporti con i parlamentari grillini.

Blitz nella sede della Onlus Africa Milele, quelle per cui Silvia Romano si trovava in Africa al momento del rapimento. Secondo quanto si apprende, i carabinieri dei Ros la hanno passata al setaccio nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Roma sul sequestro della ragazza. La notizia è stata anticipata dal Tg3 e poi confermata all’Agi fa fonti investigative. La sede della Onlus si trova a Fano, provincia di Pesaro, dove vive Lilian Sora, la responsabile dell’associazione che aveva organizzato di Silvia, che era stata rapita il 20 novembre 2018. Ad ora, l’inchiesta della procura di Roma è a carico di ignoti: i militari hanno acquisito documenti e materiale informatico contenuto in computer e telefoni. Al vaglio le condizioni di sicurezza in cui la cooperante milanese era stata mandata a lavorare.




2 pensieri su “Silvia Romano, blitz carabinieri in sede ONG Africa Milele”

Lascia un commento