Italiani in rivolta: 75 per cento contro la Sanatoria Bellanova

Condividi!

Solo un quarto degli italiani, che poi è il totale di quanto rappresentano in Italia i partiti dell’attuale sinistra, si dice favorevole alla regolarizzazione degli immigrati clandestini.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il 42,9% si schiera contro perché ritiene che la sanatoria rappresenterebbe un incentivo all’arrivo di immigrati clandestini. Ovviamente C’è anche una quota di persone che è favorevole alla regolarizzazione, ma non per tutti: per il 21,3% andrebbe regolarizzato solo chi sta già lavorando, mentre per l’8,6% solo chi sta lavorando nell’agricoltura o come colf e badanti.

Insomma, il 75 per cento degli italiani è contro la sanatoria-Bellanova che non prevede nemmeno il contratto di lavoro scaduto come necessità per regolarizzare un immigrato.

L’ennesima dimostrazione che questo Parlamento non rappresenta il Paese. E che il regime fa il contrario di quello che vuole il sovrano: il popolo. E lo fa, addirittura, per decreto.




Vox

Un pensiero su “Italiani in rivolta: 75 per cento contro la Sanatoria Bellanova”

  1. Il 75% degli italiani dice no alla sanatoria, il restante 25% è favorevole, per forza, sono “i nuovi italiani”.
    Dopo il partito “Forza Nuova”, nascerà “Italia Nuova”…. Allora si che ne vedremo delle….brutte😎🤔

Lascia un commento