Salvini: “Se vanno avanti con sanatoria di massa scenderemo in piazza

Condividi!

In collegamento a L’aria che tira, il leader leghista ha contestato duramente il piano della marocchina Bellanova per regolarizzare 600mila clandestini.

Secondo Salvini c’è una differenza importante tra quello che il governo dice e quello che in realtà vuole fare: “Se bisogna allungare di qualche mese il permesso di soggiorno a chi aveva un contratto scaduto, è una cosa. Se invece si vuole fare una sanatoria indiscriminata per 600mila clandestini non sta né in cielo né in terra. Allora i 4 milioni di italiani disoccupati che diritti hanno?”.

Il capo della Lega è convinto che, se si aprisse adesso un centralino e si chiedesse agli italiani di fare i lavori più umili, ma pagati regolarmente e dignitosamente, “chiamerebbero migliaia di persone disponibili a fare qualsiasi lavoro”.

E ha annunciato, in caso il governo insistesse, proteste di piazza.




Vox

3 pensieri su “Salvini: “Se vanno avanti con sanatoria di massa scenderemo in piazza”

  1. salvino sciacquati la bocca. Nutellaro. Tu non hai nemmeno il coraggio di togliere quell’inutile mascherina figurati scendere in piazza a fare assembramento. IMBECILLE. Solo queste pecore ti credono. Voi politici siete il cancro dell’italia. Siete voi che vi siete inventati il gino-virus per comandarci. Non ti hanno dato i pieni poteri perchè avevano un piano in mente. Solo tu COGLIONE non l’hai capito. E rassegnando le dimissioni l’HAI MESSO IN ATTO. Ora paghiamo tutti x la tua STUPIDITA’. Grazie Conte, grazie caro leader che hai preso tu il comando. Se l’avesse preso salvino ora l’italia NON CI SAREBBE PIU’.

Lascia un commento