Zingaretti, capo gabinetto beccato durante grigliata: “E’ per lavoro”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Era andato a fare una grigliata “di lavoro” in un’abitazione privata. Albino Ruberti, capo di gabinetto del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, è stato multato dopo essere stato “pizzicato” in via Macerata, al Pigneto, durante una braciolata su un terrazzo. E lui si è pure giustificato con “era una grigliata di lavoro…”.

All’arrivo degli agenti Ruberti avrebbe dichiarato: “Stavo partecipando a un pranzo di lavoro in un’abitazione privata”.

Ora Ruberti dovrà pagare una sanzione di 400 euro per aver violato le norme di contenimento del coronavirus.




3 pensieri su “Zingaretti, capo gabinetto beccato durante grigliata: “E’ per lavoro””

  1. Vox ogni giorno mi tirano in ballo. Potreste cambiare gentilmente il mio nickname in Cassandra? Sono un po’ stanca perché viene associato a delinquenti/ebrei.
    Grazie

    p.s. Ho provato a farlo in autonomia ma il sistema me lo vieta.

  2. Ora x lavoro si va alle grigliate?
    É previsto uno stipendio x chi va a troie?
    Quasi quasi vado a Cortina x lavoro, mi compro una Lincoln x lavoro, 4 puttane x lavoro e x lavoro mi faccio la villa con piscina!!!
    Per LAVORO eh?

Lascia un commento