Soldati turchi sparano verso guardie di frontiere tedesche e greche

Vox
Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
La notte scorsa attacco turco intorno alle 22:00, quando al valico di frontiera del fiume Evros tra Grecia e Turchia, la polizia e i soldati greci sono stati fatti oggetto di spari provenienti da imbarcazioni sul fiume dove si trovavano i turchi. Che utilizzano il fiume per trafficare clandestini in Europa.

Al momento non è noto se fossero membri delle forze armate turche o membri delle forze speciali di polizia turche.

Secondo informazioni attendibili, i turchi hanno sparato cinquanta proiettili in ciascuna delle due occasioni.

Le pattuglie sul lato greco nell’area di Tychero a Evros sono state messe in allerta dopo le sparatorie.

Circa due ore dopo, intorno a mezzanotte di giovedì, l’incidente si è ripresentato. In questo secondo incidente, i turchi hanno sparato colpi su barche che navigavano sul fiume Evros nella zona di Tycheros.

Vox

Fonti hanno confermato il doppio incidente avvenuto a Evros giovedì notte.

Solo ieri il Ministero degli Interni tedesco ha confermato che un soldato turco ha sparato un colpo alle 19:15 di martedì sera quando funzionari tedeschi erano dall’altra parte del confine, come riportato dal Greek City Times .

Questo incidente si è verificato vicino alla città greca di Tychero.

Attraverso un binocolo, le guardie di frontiera tedesche lì per collaborare con quelle greche, hanno individuato un soldato turco puntare un’arma automatica verso il lato greco dall’altra parte del fiume.

Quindi il soldato turco mostrò il dito medio e tornò alla sua tenda. Altri soldati gridarono: “vieni, vieni” e poco dopo erano comparsi altri sei soldati turchi che puntavano le loro armi contro le guardie di frontiera tedesche e greche.

La Germania partecipa alla missione Frontex in Grecia da diversi anni. Sono principalmente poliziotti federali che assistono le autorità greche nel controllo del confine, ma la polizia statale fornisce anche funzionari per la forza tedesca di Frontex. A marzo c’erano circa 60 funzionari.




Un pensiero su “Soldati turchi sparano verso guardie di frontiere tedesche e greche”

  1. Non appena gli Stati Uniti molleranno un po’ la presa che ora li tiene in pace, ricomincerà la storica guerra tra turchi e greci. Resta da vedere l’Italia, che dal tempo di Mussolini prese sempre più il lato turco, come si schiererà.

I commenti sono chiusi.