Chiusi in casa per nulla, OMS umilia Conte: “Svezia modello vincente senza lockdown”

Vox
Condividi!

L’Oms vi dice, in pratica, che avendo seguito le linee guida della stessa organizzazione mondiale della sanità, fatte proprie dal governo Conte, siete stati chiusi in casa per nulla.

VERIFICA LA NOTIZIA

Lo fa descrivendo quello svedese come il ‘modello vincente’. «La gente pensa che la Svezia non abbia fatto nulla, non potrebbe essere più falso», ha dichiarato il capo del Programma di emergenze sanitarie, Mike Ryan. «La Svezia ha messo in atto misure di salute pubblica molto forti. Quello che hanno fatto di diverso è che si sono basati su un rapporto di fiducia con la cittadinanza».

Secondo Ryan gli svedesi avrebbero bruciato le tappe, bypassando la fase chiusura totale e arrivando direttamente alla fase di convivenza con il virus, la fase 2. Quella vera. E non sono mai stati chiusi in casa.

«Se dobbiamo arrivare a un nuovo modello di vita di ritorno alla società senza nuovi lockdown, penso che la Svezia possa essere un esempio da seguire».

Vox

In Svezia «stanno capendo come convivere con il virus in tempo reale, il loro modello è una strategia forte di controllo e una forte fiducia e collaborazione da parte della comunità. Vedremo se sarà un modello di pieno successo o meno». La Svezia – che ieri ha annunciato di aver raggiunto i 20mila casi di Covid 19 – ha adottato «una forte strategia di sanità pubblica, puntando sulle misure di igiene, di distanziamento, proteggendo le persone nelle residenze assistenziali». Lo snodo cruciale «è stato il rapporto con la popolazione, che ha avuto una forte volontà di aderire al distanziamento fisico e di auto-regolarsi. In più, il sistema sanitario è sempre rimasto al giusto livello di capacità di risposta all’emergenza», ha aggiunto Ryan.

Roba da matti. Come vi sentite a scoprire che potevate avere quasi metà dei morti – la Svezia ha 256 morti per milione di abitanti contro i 463 dell’Italia – e non ha costretto i propri cittadini a perdere il lavoro distruggendo milioni di vite per gli anni a venire?

Tutti i Paesi che hanno chiuso le persone in casa hanno avuto più morti: Belgio 655, Spagna 525. Mentre quelli che hanno applicato una diversa strategia: Germania 78 Paesi Bassi 288.

E c’è ancora qualche demente che vuole tenerci chiusi in casa mentre l’80 per cento delle nostre vittime è dovuta a contagi avvenuti in ospizi e ospedali.




3 pensieri su “Chiusi in casa per nulla, OMS umilia Conte: “Svezia modello vincente senza lockdown””

  1. Si appunto hanno portato ad esempio anche l’Italia con 30.000 morti!
    I conteggi bisogna vedere come sono stati fatti in Svezia. I fattori sono così tanti che ogni calcolo sarà talmente approssimato da risultare inattendibile. Età popolazione, densità per km quadrato (importantissimo) nazionalità (!) gruppo del sangue ecc…
    Il distanziamento sociale è essenziale ma poi se quelli che hai fatto allontanare dal nucleo familiare li metti su un mezzo pubblico gremito o li mandi a fare un lavoro dove c’è uno stretto contatto ecco che vanifichi tutte le precauzioni precedenti.

I commenti sono chiusi.