Scienziati scoprono altri 500 coronavirus pronti a saltare nell’uomo

Condividi!

Gli scienziati di Predict, centro di ricerca americano, avrebbero scoperto che cinque virus legati al Covid-19 potrebbero, nei prossimi anni, fare il salto di specie e arrivare all’uomo, come sarebbe accaduto in questi mesi con il coronavirus.

VERIFICA LA NOTIZIA

Gli scienziati fanno ricerche sui pipistrelli, sul loro sangue e sulle loro feci in cerca di nuove malattie e soprattutto di possibili zoonosi, virus che potrebbero fare il salto di specie come successo con il CoVid19. E arrivare all’uomo.

Negli ultimi 10 anni hanno ha studiato le caverne, le feci, gli organi e l’habitat di più di 15 mila pipistrelli, scovando più di 500 coronavirus prima sconosciuti.

Il problema di questi 500 virus è che prima di saltare nell’uomo devono trovare un ‘laboratorio adatto’.




Vox

3 pensieri su “Scienziati scoprono altri 500 coronavirus pronti a saltare nell’uomo”

  1. Forse lo hanno già trovato vox, siamo fiduciosi. Il coronavirus aggiornato, il sor Corona 2.0, aggiornato ai bambini, aspetta in qualche fiala pronto a stritolare non appena riaprono organicamente le scuole.

  2. Il problema di questi 500 virus è che prima di saltare nell’uomo devono trovare un ‘laboratorio adatto’.
    bella stoccata ,andrebbe pubblicata a livelli internazionali e riviste scientifiche proprio come monito che non hanno preso per il culo tutti,tutt’altro!!

Lascia un commento