PROTESTA ANTI-CONTE DILAGA IN TUTTA ITALIA: DISPERATO SI DA’ FUOCO – VIDEO

Condividi!




Vox

4 pensieri su “PROTESTA ANTI-CONTE DILAGA IN TUTTA ITALIA: DISPERATO SI DA’ FUOCO – VIDEO”

  1. Ma avete visto quando i napoletani alitano gridando in faccia ai poliziotti come i poliziotti si girano? E la Napoletana che quando gli grida in faccia si abbassa la mascherina? Viva il popolo, abbasso il ceto medio di merda che vuole solo lo stipendio a fine mese e la pensione da vecchi. Avrete il coronavirus. E basta!!!

  2. Siamo stanchi di subire. L’altro giorno ricorderete che era uscita una notizia su certi zingari che avevano picchiato un anziano, poi due giovani friulani erano andati a chiedere spiegazioni ma per tutta risposta i rom li avevano minacciati di prendere la pistola.
    Vi avevo promesso di chiamare chi di dovere per capire come con una registrazione di una minaccia pesante questi la passino sempre liscia. Dall’altra parte della linea telefonica c’era una persona totalmente all’oscuro di tutto, che ha promesso di interessarsi del caso. Io purtroppo mi faccio prendere dalla collera e quando parlo mi infervoro, ma poi ci siamo intesi ed è stato molto cortese, anzi se ancora ci legge la saluto cordialmente. Speriamo che ci siano sbocchi positivi e la giustizia ritorni a trionfare.

  3. Il fatto che ci siano proteste per strada è un segnale positivo. E siccome loro non sono i centri sociali, ma impiegati, operai, casalinghe, pensionati, commercianti, artigiani, che si alzano presto la mattina, fanno muovere una comunità e pagano le tasse, penso sia giusto che le forze dell’ordine si associno a loro…

    La signora di Jesolo ha ragione da vendere, però purtroppo quelle persone in divisa hanno ordini dall’alto, e che siano giuste o scandalose, devono eseguirle. Fino a prova contraria pure loro portano un pezzo di pane a casa.

Lascia un commento